Carte di credito e prepagate Samsung Pay: quali sono e come funzionano

Carte di credito e prepagate Samsung Pay: quali sono e come funzionano

Il servizio di pagamento Samsung Pay è disponibile in Italia da marzo 2018. È realizzato proprio dalla Samsung, famosa casa produttrice di apparecchi e strumenti elettronici. Questo servizio di pagamento offre a tutti gli utenti la possibilità di effettuare pagamenti attraverso il proprio smartphone, come se si trattasse di una carta prepagata o di una vera e propria carta di credito. Sono dei servizi simili a quelli offerti spesso dalla concorrenza.

Questo metodo di pagamento rende più comode le transazioni. È un servizio che funziona sia con i POS contactless che anche tramite NFC, ma anche con i servizi che richiedono pagamenti con carta fisica.

Samsung Pay: info sul funzionamento

Il funzionamento di Samsung Pay non è molto complesso. Occorre scaricare l’applicazione e associare il proprio account Samsung Pay alla propria carta di credito o di debito

Un disoccupato può accedere a un prestito con cambiali? Tutte le info

Un disoccupato può accedere a un prestito con cambiali? Tutte le info

I prestiti con cambiali sono dei finanziamenti che prevedono come principale garanzia economica il possesso delle cosiddette cambiali. Si tratta di titoli di credito che vanno a sostituire il classico pagamento delle rate mensili, motivo per cui ne rappresentano un’importante forma di garanzia per il creditore, dato che è un titolo dotato di una esecutività immediata. Ciò significa che in caso di mancato versamento di una o più rate mensili da parte del debitore del prestito, il creditore potrà avvalersi della cambiale recandosi da un notaio e procedere al pignoramento dei beni che sono stati posti ad ipoteca in fase di sottoscrizione del finanziamento.

La cambiale infatti non rappresenta l’unica garanzia reale che il debitore dovrà dimostrare di possedere in fase di richiesta del prestito. Di solito è chiamato a presentare anche un immobile di proprietà oppure un garante …